Rilascio del nuovo framework Kitto3 con ExtJS 7.X

E’ stata rilasciata la nuova versione di Kitto 3: il progetto è stato aggiornato alle nuove versioni di Delphi (10.4.2 e 11.0) ma sopratutto fornisce il supporto alla libreria ExtJS 7.X

E’ possibile utilizzare Kitto 3 sia con la versione Open-Source di ExtJS 7 (LGPL) che con la versione ExtJS 7.4

è uno strumento di sviluppo per applicazioni Web data-driven. Consente la creazione di RIA (Rich Internet Applications) basate su un modello dati che può essere mappato su qualunque database. È nato in particolare per gli sviluppatori C/S Delphi, che si sono tradizionalmente sentiti spesso “tagliati fuori” dallo sviluppo Web, sia per la vastità di standard, strumenti e tecnologie coinvolte, sia per la loro scarsa strutturazione (al contrario di Delphi), sia anche per il fallimento o la scarsa performance di strumenti che sono stati proposti insieme alle varie versioni di Delphi al riguardo. L’obiettivo è continuare a scrivere la logica applicativa in Delphi, poter contare su un supporto all’accesso ai dati al livello di quanto sempre offerto in area C/S, avere strumenti veloci e flessibili per descrivere l’interfaccia utente di un’applicazione sofisticata che girerà lato client nel browser. La parte client di Kitto3 usa ExtJS 7.X per creare un’applicazione interamente AJAX, permettendo di creare form di manipolazione dati standard e avanzate in poco tempo. Kitto3 si rivolge a sviluppatori Delphi che hanno bisogno di creare applicazioni web senza doversi districare tra HTML, CSS, Javascript o dover imparare ad usare una specifica libreria come ExtJS. Tuttavia, Kitto2 permette di operare a basso livello se necessario. Kitto3 include un layer di accesso ai dati indipendente dal tipo di database, per la creazione di applicazioni che funzionino con qualunque database, e il porting di applicazioni tra database diversi. Un’applicazione Kitto3 è descritta da un insieme di file YAML di semplice manutenzione, che hanno il vantaggio di mantenere le definizioni astratte e dichiarative e consentono l’estensione futura. Le regole applicative sono stabilite sia in maniera dichiarativa o attraverso frammenti di codice Javascript (sul client) o Delphi (sul server). Le maggiori differenze di Kitto3, rispetto Kitto2 sono:

  • La sostituzione della libreria client ExtJS 6.X con ExtJS 7.0
  • Ottimizzazione delle performances
  • Utilizzo dei nuovi temi disponibili

KIDE 3 è l’IDE visuale per lo sviluppo di applicazioni con Kitto3, che permette di editare più facilmente i file YAML che contengono le definizioni dei Model, View e Controller, nonché dei menu, della Home page e tutte le view “custom” definite nella vostra applicazione.

Per maggiori dettagli su Kitto 3 vai alla pagina dedicata a questo framework.

Spread the word. Share this post!

EnglishItalian